VALUTAZIONI FUNZIONI COGNITIVE

La valutazione neuropsicologica è una misurazione standardizzata delle funzioni cognitive mediante test psicometrici con scopi diagnostici, prognostici, di pianificazione dell’assistenza e degli interventi riabilitativi o legali/assicurativi. Parallelamente all’indagine psicometrica vengono effettuate valutazioni del comportamento del paziente e delle sue capacità di interazione con l’ambiente.

La valutazione prevede 2 sedute:

  1. Nella prima viene effettuata l’anamnesi clinica attraverso un colloquio con il paziente e i familiari;
  2. Nella seconda vengono somministrati i test neuropsicologi.

 

Al termine della valutazione viene redatta una relazione che traccia un profilo cognitivo-comportamentale utile agli scopi sopraelencati.

GINNASTICA PER LA MENTE

Oggi è ormai ampiamente dimostrato che esiste una buona plasticità del cervello non solamente nelle prime fasi di vita come si credeva in passato, ma anche negli adulti. Questa condizione crea i presupposti per sviluppare le funzioni cognitive attraverso l’allenamento.

Così come si svolgono esercizi utili per mantenere in forma il proprio corpo, allo stesso modo è importante mantenere in forma il proprio cervello attraverso un allenamento che lo potenzi e lo sviluppi.

Il training cognitivo computerizzato presenta numerosi vantaggi rispetto ai metodi tradizionali:

  • Assegna compiti strutturati, flessibili e standardizzati, per i diversi domini cognitivi.
  • Permette l’individualizzazione.
  • Fornisce feedback chiari, accurati e immediati.
  • Adatta automaticamente la complessità degli esercizi alle prestazioni reali aumentandone la difficoltà di pari passo con i progressi fatti dall’utente.
  • Può essere svolto a domicilio
ALLENAMENTO COGNITIVO COMPUTERIZZATO
  • Valutazione delle funzioni cognitive
  • Scelta personalizzata dei moduli
  • Colloquio con terapeuta
  • Training assistito in studio
  • Controllo dei risultati
APPLICATIVI
  • Attenzione
  • Memoria
  • Funzioni esecutive
  • Funzioni visuo-motorie
  • Campo visivo
BENEFICI
  • Potenziamento della memoria e dell’attenzione
  • Miglioramento dei tempi di reazione
  • Coordinazione visuo-motoria
  • Benessere psicologico

RIABILITAZIONE COGNITIVA

Il trattamento neuropsicologico è un insieme di attività che hanno come scopo il potenziamento e il recupero delle abilità cognitive. Il nostro trattamento si caratterizza per due fattori: la personalizzazione sulla base delle specificità individuali e l’uso di strumenti computerizzati. In base al profilo emerso dalla valutazione neuropsicologica viene formulato un piano di trattamento, che tiene conto sia delle difficoltà della persona sia dei punti di forza.

 

Il trattamento di riabilitazione risulta indicato nei seguenti casi:

  • Deficit cognitivi conseguenti a ictus, traumi cranici, tumori, sclerosi multipla
  • Decadimento cognitivo dovuto a demenza
  • Declino cognitivo conseguente al normale invecchiamento

 

Il nostro intervento riabilitativo può:

  • Migliorare l’adattamento funzionale del soggetto
  • Accrescere il benessere psicologico
  • Alleviare la disabilità del paziente nel proprio contesto ambientale